“Tango e dintorni”
per soprano, violino, contrabbasso,
fisarmonica e coppia di ballerini



Composto di brani per lo più noti al pubblico e trascritti specificatamente per questa formazione particolare con professionalità, viene incontro ai gusti della più ampia tipologia di utenza possibile.


BALLERINI _____________ ballerini finale



VIOLINO _______________________ guido finale


Di grande eleganza, questo programma è utilizzabile in molteplici contesti. L’organico, non comprendendo il pianoforte, è di facile collocazione nei più svariati ambienti, da una sala congressi ad un salone per ricevimenti, in un piccolo teatro o altro ancora.

cbs finale _____________ CONTRABBASSO


FISARMONICA _______________ Marco finale





PROGRAMMA ESEMPIO


A. Pugliese ________________________ Recuerdo __________ (ballo)

A. Piazzolla ________ Che tango Che ____________________ (canto)

A. Piazzolla ____________________ Oblivion _______________ (strumentale)

L. Demare _______________ Malena _______________________ (canto - ballo)

I. Buzon ________________________ Mano Brava ___________ (ballo)

C. Gardel _____________ Profumo di donna ______________ (ballo)
_____________________________________ (titolo originale “Por una Cabeza”)

---- intervallo ----


C. Gardel _____________________ El dia que me Quieras __ (canto)

G. Rodriguez __________________ La Cumparsita _________ (ballo)

A. Piazzolla _________ Ave Maria _________________________ (canto)

A. Piazzolla __________________ Esqualo __________________ (strumentale)

A. Piazzolla _________ Milonga de l’anunciacion ________ (canto - ballo)

A. Piazzolla _____________________ Libernago _____________ (canto - ballo)



n.b. 1) indispensabile ampio spazio a disposizione della coppia di ballerini.
n.b. 2) la parte strumentale è sempre presente