______ WLADIMIR MATESIC

Foto W. Matesic_2_2___


Dopo aver superato col massimo dei voti l' Esame di Maturità classica, nel 1992 si è diplomato in Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio " G. B. Martini " di Bologna sotto la guida del prof. Umberto Pineschi.

Dal 1993 al 1995 si perfeziona presso la Musikhochschule di Freiburg im Breisgau ( Germania ) nella classe del Prof. Klemens Schnorr, conseguendo a pieni voti il Diploma di Concertista d' Organo.

Dal 1999 al 2001 frequenta il Corso Superiore (
Aufbaustudium ) di Improvvisazione Organistica e quello di Organo Liturgico (Liturgisches Orgelspiel) presso la Musikhochschule di Luzern ( Svizzera ), nella classe di P. Theo Flury, diplomandosi col massimo dei voti e la lode. Quale miglior diplomato dell' anno 2001 per la sua categoria, ha vinto un Premio- Borsa di Studio ( Foerderungspreis ).

Infine approfondisce lo studio del repertorio organistico francese romantico e moderno nella classe del Prof. Ben van Oosten presso il Conservatorium di Rotterdam diplomandosi nel 2004.

Nel 2006 si è laureato in D. A. M. S. presso l' Università di Bologna con una Tesi dal titolo "J. N. Lemmens, organista, compositore, didatta".

Nel 1996 ha vinto il 2° Premio al 16° Concorso Organistico Internazionale " Rijnstreek " di Nijmegen ( Olanda ).
Nel 2001 ha vinto il 1° Premio assoluto alla prima edizione del Concorso Organistico Nazionale " Benedetto XIII° " di Gravina in Puglia e, nello stesso anno, si è aggiudicato il 2° Premio al XXIV° Concorso Organistico Internazionale " V. Bucchi " di Roma.

Ha tenuto concerti in Italia, Svizzera, Austria, Germania , Francia, Inghilterra, Spagna, Olanda, Croazia, Polonia, Lettonia, Finlandia, Giappone.

Ha collaborato con particolare continuità con i Conservatori “Venezze” di Rovigo e “Rossini” di Pesaro, presso i quali è stato spesso invitato a tenere seminari e masterclasses sul repertorio organistico romantico e moderno.

Insieme a F. Tasini e J. Verdin, ha partecipato all’incisione di un CD su organi storici della Provincia di Bergamo (CARRARA LIVE).

Dal 2009 è Membro del Consiglio dell’Accademia d’Organo “Giuseppe Gherardeschi” di Pistoia.

Attualmente è docente di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio "G. Tartini” di Trieste, docente a contratto di Organo Moderno e Improvvisazione Organistica presso il Conservatorio "B. Maderna" di Cesena ( nell' ambito del biennio superiore) e direttore artistico della Rassegna Internazionale di Musica Sacra " Voci e Organi dell' Appennino ".


[
torna curricula ]